Fino ad oggi, la linea Tommy Hilfiger Tailored ha presentato una versione casual-formale del menswear Tommy,  completi sartoriali classici, ma rivisitati con tagli più moderni, dettagli lussuosi e tessuti più pregiati, affiancandosi al marchio principale Tommy Hilfiger, da sempre famoso per lo stile preppy americano tipico dei college Ivy League, e alla label Tommy Jeans, che s’ispira ai tradizionali denim americani, ma anche qui con un twist contemporaneo, per una clientela under 30.

A partire dalla collezione stagionale della Primavera 2021, sarà Lardini a progettare la linea Tailored. “Celebrati a livello globale per la loro eccellenza nella sartoria e nell’artigianato, siamo certi che Lardini continuerà a sviluppare lo spirito innovativo e sofisticato nel cuore delle nostre collezioni su misura”, ha affermato Martijn Hagman, CEO, Tommy Hilfiger Global e PVH Europe. “Riteniamo che sfruttare l’esperienza del mercato di Lardini ci consentirà di espandere ulteriormente le nostre categorie di pezzi sartoriali su misura in Europa e in Asia.” “Siamo orgogliosi di iniziare questa collaborazione per TOMMY HILFIGER, uno dei marchi americani più iconici. Siamo sicuri che questa partnership ci consentirà di ottenere grandi risultati grazie alla sinergia tra patrimonio e know-how Lardini e la visione di Tommy Hilfiger di una continua espansione del loro segmento di business su misura “, ha affermato Andrea Lardini, CEO Lardini S.p.a