8 Maggio 2021

Addio al principe Filippo, il consorte della regina Elisabetta

Philip ha trascorso un mese in ospedale all’inizio di quest’anno prima di essere dimesso il 16 marzo e fare ritorno al Castello di Windsor. Filippo, noto anche come il duca di Edimburgo, sposò Elisabetta nel 1947 ed è stato il consorte più longevo nella storia britannica. Si è ritirato dalla vita pubblica nel 2017. Filippo, che avrebbe compiuto 100 anni a giugno, era un membro della famiglia reale greca. Nato sull’isola greca di Corfù nel 1921, era un appassionato sportivo che amava le attività di campagna. Aveva quattro figli, otto nipoti e nove pronipoti.

(afp)

“È con profondo dolore che sua Maestà la Regina ha annunciato la morte del suo amato marito, sua altezza reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo. Sua Altezza reale è morto pacificamente questa mattina al Castello di Windsor”, si legge sul profilo Twitter della famiglia reale.

 

 

funerali del principe Filippo subiranno limitazioni legate alla pandemia del coronavirus. La cerimonia sarà probabilmente trasmessa in tv dalla George’s Chapel, al castello di Windsor, ma il pubblico non potrà prendere parte di persona all’addio al marito della regina Elisabetta II come sarebbe accaduto secondo i protocolli precedentemente previsti. Secondo quella che era stata chiamata in codice operazione Forth Bridge, migliaia di persone sarebbero state attese a Londra e Windson per la processione militare del feretro, nel giorno dei funerali. Centinaia di soldati sarebbero stati allineati nelle strade in onore del duca di Edimburgo, mentre migliaia di poliziotti avrebbero sorvegliato la folla e protetto i membri della famiglia real.