22 Giugno 2021

La collezione Giorgio Armani 2021/2022

Protagonisti sono i tessuti: il velluto, nero e fluido come il buio, e le sete, cangianti e iridescenti. Colori lunari con verde menta, turchese dell’alba e viola del tramonto. In un vortice di sogno, l’eleganza che avvolge e non costringe, ha un che di fiaba mentre il cavaliere scuro (non oscuro) delle uscite uomo è più che mai rassicurante. Come ci vestiremo post-pandemia? Re Giorgio ci invita a riscoprire lo stile, certo il comfort dei pantaloni jodhpur c’è, ma non rinuciamo agli abiti scivolati, ai layer tra corto e lungo di gonne a portafoglio che sembrano ricordare i kimono, alle stampe dalle infiorescenze astrali, alla purezza degli accessori dalle linee geometriche.