29 Novembre 2021

Le creazioni altamente emotive e artistiche di Tunku Khalsom

Tunku Khalsom è venerata per il suo lavoro che trasuda fluidità e colori sbalorditivi, mentre abbraccia i concetti di “Vita, amore e cambiamento”.

Come artista astratta autodidatta e laureata in architettura d’interni di origini malesi e britanniche, Tunku Khalsom è venerata per il suo lavoro che trasuda fluidità e colori sbalorditivi. Abbracciando i concetti di “Vita, amore e cambiamento”, Khalsom incorpora colori brillanti e audaci che evocano emozioni diverse, pur avendo il potere di alterare l’umore e il pensiero. Con opere esposte nelle case di collezionisti privati ​​in Asia, Stati Uniti e Grecia, Khalsom ha anche esposto i suoi lavori all’Affordable Art Fair Singapore e alla Asian Art Platform Gallery, e attualmente sta lavorando alla sua ultima collezione insieme a una serie di privati commissioni.

ONES WHO KNOW, 90 × 90 cm Tecnica mista in acrilico | Cornice in legno nero

Sei nato in Malesia, hai studiato nel Regno Unito, ora vivi a Singapore. Dove chiami casa?

Probabilmente una delle domande più difficili che mi vengono poste. Sono nato a Johor, in Malesia, da padre malese e madre britannica, ma sono cresciuto a KL con i miei 3 fratelli. Tutte le nostre vacanze sono state trascorse nel nostro resort per famiglie a Pulau Rawa, un’incredibile piccola isola nel sud-est della Malesia. È un posto davvero speciale e importante che appartiene alla mia famiglia da alcune generazioni. 

Mi sono trasferito nel Regno Unito quando avevo 17 anni e ho trascorso 8 anni lì vivendo a Londra e poi a Brighton, dove sono andato all’università. Poi, dopo un paio d’anni di ritorno a KL, mi sono trasferito a Singapore. Era il 2010. Allora dov’è casa ?? Non lo so, ho così tante case. Tutti questi luoghi hanno un posto speciale nel mio cuore e non mi sento di appartenere solo a uno di loro. E chissà … potrebbero essercene di più in futuro!

La tua famiglia è nel settore dell’ospitalità, ti sei laureato in Architettura degli Interni. In che modo questi background e studi hanno influenzato la tua arte?

Fin da quando ero molto giovane, ho sempre dipinto e esposto le mie opere d’arte al resort. Non è mai stato molto bello, anzi piuttosto orribile, e ora mi fa ridere perché mia madre ha ancora molti pezzi a casa sua. Faccio una smorfia ogni volta che li vedo e le dico di smetterla di accumulare, ma lei li tiene fermi.

Per quanto imbarazzante sia ora, lo vedo come parte di questo lungo viaggio che mi ha portato dove sono, un viaggio di cui probabilmente non mi ero nemmeno reso conto di essere stato fino ad ora. Non credo di aver mai considerato di aver “esposto” il mio lavoro negli ultimi 20 anni fino a questo momento! È selvaggio.

Il mio background è in architettura di interni e da anni lavoro nella progettazione di hotel e resort, sento che mi ha aiutato a comprendere gli spazi nel loro insieme e, in relazione alla mia arte, mi ha aiutato a imparare la composizione e l’equilibrio. Quando lavoro su pezzi commissionati, può essere utile sapere come appare la stanza in cui sta andando l’arte, per vedere se riesco a inserire qualsiasi colore o elemento dalla stanza nel pezzo.

Amo che l’arte sia il modo perfetto per riunire uno spazio. Il mio stile di design è molto “base semplice con accessori folli”. È lo stesso con la mia casa e il modo in cui mi vesto. Vesti di nero, vivi a colori. ah.

SkullflyPink

Facci sapere di più sul tuo fascino sia per i teschi che per le farfalle che sono caratteristiche ricorrenti nelle tue creazioni?

Le farfalle mi seguono da quando avevo 16 anni e mi sono fatto il primo tatuaggio. Li ho sempre trovati così belli senza sforzo, che è il sogno nella mia mente. Da allora ho scoperto che hanno un lato oscuro, non ci entrerò perché in realtà è piuttosto disgustoso, ma puoi cercarlo. Mi piace l’idea di essere una sorpresa, e di essere inaspettato, di dare grinta alla tua storia. Li amo per questo.

Come già sappiamo, le farfalle sono un simbolo di cambiamento, di metamorfosi e in combinazione con il teschio hai vita, morte, cambiamento e amore, tutte le cose che sperimentiamo nella vita. 

Inoltre penso solo che stanno fottutamente fighi insieme.

Hai usato colori brillanti e audaci nella tua arte. Come descriveresti il ​​tuo stile?

Il mio stile è piuttosto caotico, c’è molta consistenza e movimento nei miei pezzi. Le trame che uso sono ruvide e grintose, hanno crepe e fessure, trame che normalmente possono essere considerate brutte, o rotte, che combinate con molto colore! Sono ossessionato dal colore, da come uno sanguina nell’altro, da come i colori contrastanti stanno così bene insieme, da come le combinazioni casuali possono sorprendervi totalmente. Mi piace vedere cosa succede quando sovrapponi colori e trame e non sei mai completamente sicuro di cosa otterrai.

Per me più è luminoso e colorato, meglio è, ma sto imparando a bilanciarlo con colori più scuri e più neutri. Nella mia arte cerco la bellezza nel caos, la bellezza nelle imperfezioni.

Oggi hai collezionisti in tutto il mondo, a Singapore, Malesia, Londra, Brunei, Australia, Grecia e negli Stati Uniti. Cosa significa per te questo riconoscimento?

Significa il mondo per me che le persone vogliono la mia arte nella loro casa, è una sensazione così speciale sapere che un pezzo che hai creato sta portando un sorriso sul viso di qualcuno ogni giorno, che privilegio. Voglio solo riempire il mondo di colori e caos.

DUE MENTI 120 CM Dia. Tecnica mista su tavola di legno

Le cinque parole che meglio descrivono la tua arte?

LUMINOSO, AUDACE, CAOTICO, ACCATTIVANTE, COLORE.

Qualche artista che ti ha recentemente ispirato sulla scena artistica britannica? Le tue opinioni su Damien Hirst?

Amo Nat Bowen, è un’artista meravigliosa, i suoi pezzi in resina hanno colori così ricchi e vibranti e innumerevoli strati che creano questo bagliore incredibile. Sono pura gioia da guardare.

Sue Arrowsmith è un’altra straordinaria artista britannica, dipinge queste incredibili piante e fiori dettagliati su larga scala su pannelli colorati o metallici. Sono incantevoli.

Damien Hirst … Re dei teschi e delle farfalle, come potevo non amarlo. Alcuni dei suoi pezzi nel corso degli anni sono stati a dir poco “interessanti”, ma non puoi non essere in soggezione di chi ha creato una simile carriera attraverso l’arte. Il suo lavoro è così vario che ha influenzato il lavoro di tanti artisti diversi e ciò che stanno creando. Non dicono che l’imitazione è la forma più sincera di adulazione.

Butterfly White, 50 x 70 cm Tecnica mista su legno

Qual è il ruolo che l’artista gioca nella società?

Gli artisti sono storici dell’epoca, catturano di tutto, dall’attualità al colore più attuale e al mezzo più attuale. Piccoli pezzi di adesso incapsulati sulla “tela”. Gli artisti portano sentimenti in uno spazio, provocano pensieri ed emozioni attraverso il loro lavoro, portano colore, vita e gioia.O forniscono semplicemente qualcosa di fantastico da guardare!

ROSA NEON 90 CM X 90 CM Tecnica mista su tavola di legno | Bordi acrilici

Quando e dove possiamo aspettarci di vedere la tua prossima mostra personale?

Bella domanda .. Non sono ancora sicuro, Covid ha gettato una chiave nel lavoro su quel fronte, ma ci sono alcune cose sul tavolo da disegno per il resto di questo pazzo anno, quindi per favore guarda questo spazio.

Dove possiamo vedere alcuni di voi che lavorano online, sono in vendita?

Instagram ovviamente, dove puoi vedere su cosa sto lavorando, così come lo faccio io. Ci sono video di processo e riprese di dettagli dei miei pezzi. Ho anche il mio sito web, che contiene tutti gli artwork finiti e disponibili.

Sono anche rappresentato dalla Addicted Art Gallery qui a Singapore e da Art Beyond Borders a Parigi, entrambi porteranno opere esclusive. E sì, praticamente tutto è in vendita!

Butterfly White, 50 x 70 cm Tecnica mista su legno

Accetti commissioni. Qual è il processo di lavoro lì? Quanto dovrebbe essere specifica, o meno, una commissione?

Sì, faccio molti pezzi su commissione. I clienti possono farmi sapere le loro dimensioni e le preferenze di colore e i miei stili che gli piacciono particolarmente, e poi andiamo da lì.

C’è sempre molta pressione con i pezzi su commissione perché voglio fare qualcosa che il cliente vuole e amerà. Il cliente di solito ha un’idea di ciò che vuole nella sua mente, che ovviamente non puoi vedere, quindi può essere davvero difficile. La comunicazione è fondamentale! Poi da quel momento in poi è necessario un livello di apertura mentale, ma mi stresso davvero come un matto finché non l’hanno visto e lo adorano.

OLTRE LA FINALE

Se dovessi nominare un mentore che ti ha ispirato nella tua vita e nel tuo percorso di artista, chi sarebbe?

Non ho un mentore specifico, ma ho un paio di persone meravigliose che mi hanno aiutato lungo la strada. Sono sempre stati lì, non importa cosa, mi hanno sempre spinto, incoraggiato e sfidato. Hanno sopportato centinaia di foto di quadri schifosi e idee folli, e non si sono mai lamentati. Haha, potrebbe essere stato difficile ottenere una critica non parziale da loro, ma sono comunque molto grato. Grazie, grazie, grazie, sai chi sono.

Contatto:  hello@tunkukhalsom.com

Maggiori informazioni:  www.tunkukhalsom.com

LUXUO